ABOUT

Johannes Grau

Johannes Grau, ha iniziato la sua prima esperienza musicale e formazione presso il Coro dei Ragazzi di San Tommaso a Lipsia. Già da ragazzo soprano ha collezionato esperienze solistiche sotto Kurt Masur e il Thomaskantor Prof. Biller.

Ha studiato canto all’Accademia di musica “Hanns Eisler” a Berlino insieme al Prof. Scot Weir ed era un membro della classe di canto con il Prof. Semyon Skigin. Egli ha frequentato ulteriori studi presso il “Conservatorio di Firenze”‘ e parallelamente ai suoi studi a Berlino ha frequentato anche il “Conservatorio di Parigi” sotto la direzione del Prof. Yves Sotin.

Johannes Grau ha fatto il suo debutto in Il flauto magico di Mozart sotto la direzione di GMD Stefan Klingele (Lipsia), ha partecipato come solista alla prima mondiale “Vom Ende der Unschuld” a “Kampnagel” – Amburgo, regia di Kirsten Harms (Deutsche Oper di Berlino).

Johannes Grau ha partecipato a corsi di perfezionamento insieme a Peter Schreier e Dietrich Fischer-Diskau ed è un membro della “Associazione Richard Wagner” di Bayreuth. Inoltre, ha vinto il 1° premio nel Concorso Lirico Internazionale “Rheinsberg”. Johannes Grau ha partecipato, fra l’altro, ai workshop con Piero Bellugi sul “Don Giovanni” e “Le Nozze di Figaro”. Il suo attuale vocal coach è Paolo Barbacini.

Il baritono Johannes Grau ha anche maturato esperienza nell’ensemble dei Palchi di Wuppertal – con ruoli in Tosca, Salomè, Parsifal, i Racconti di Hoffmann e come solista d’aria in una produzione scenica di La Passione di Johannes Bach sotto la direzione di Jörg Halubek (conduttore), Philipp Harnoncourt (direttore). Nelle nuove produzioni di musica lirica LULU di Alban Berg, Johannes Grau ha cantato sotto la direzione di GMD Toshiyuki Kamioka (Wuppertal) e GMD Timo Handschuh (Ulm). Inoltre, ha cantato l’opera Königskinder sotto la direzione di GMD Sebastian Weigle (Francoforte).

Nel 2021 ha terminato gli studi ed e ha conseguito l’attestato di “Bachelor of music”.